4 dicembre 2013 Santa Barbara “Un passo avanti nel pericolo due indietro davanti al successo!”

marinaQuando facciamo una guerra ci avvaliamo di “ragazzi” che per amor Patrio sacrificano la propria vita ..dentro e fuori i confini del proprio Paese.
Le Nazioni grazie allo Spirito Eternamente giovane di questi “ragazzi” anche all’età di 99 anni….rimangono Unite…….
Nel giorno di Santa Barbara creeremo assieme ai “numeri due”, celebreremo al di là della divisa …e dal Paese.di provenienza………… Lo “Spirito di Corpo” che lì unisce.
Ovvero quello” Spirito” che rende …………..le Nazioni Unite.
A volte si celebrano troppo spesso Comandanti o .Politici…che non hanno mai vissuto la prima linea………per cui ci sembra doveroso fare uno spettacolo dedicato a quei numeri due ossia…a quelle persone ..che dimostrano, negli anni uno “Spirito di Servizio” costante verso il prossimo.
“Un passo avanti nel pericolo e due indietro davanti al Successo”.
Così nella giornata del 4 dicembre festa di “Santa Barbara”festa della Marina Militare ..dell’artiglieria..e..di coloro che vivono a tu per tu con l’esplosione come i pompieri vi inviteremo in una caverna …. a celebrane “LO SPIRITO” quasi fosse Natale!
La Caverna diventerà per l’occasione un Bunker …chiamato Kleine Berlin…….alle ore 20.30 in via fabio severo a Trieste davanti al numero 11.
La lettura delle poesie verrà fatta ad opera degli attori de La Bussola dell’Attore che daranno voce ai numeri due dagli ufficiali ….ai…Sottoufficiali.a tutti quegli operantori nell’ombra in nome della pace , ovvero coloro che rischiano la vita ogni giorno ….in operazioni ad alto rischio in Afghanistan…..nel Mar Rosso…..nei quartieri del Bel Paese……il tutto intervallato dalle voci del coro Scout …. L’ingresso è ad offerta libera..e sarà devoluto alla Fabbrica Wojtyla che opera da tempo per i numeri due anche a fianco dei militari. Non ultimo il concerto “Sentinelle di Pace” con le toccanti parole di Karol Wojtyla. Il tutto verrà sigillato con la consegna della Targa a Brindisi nella caserma a ricordo dei due leoni del battaglione San Marco, ” ONORE A CHI SERVE LA PATRIA”. attraverso Tiziana Piliego Larocca moglie di un militare della Brigata Marina San Marco e socio aggregato del Gruppo Nazionale Leone di San Marco.

Le poesie selezionate sono:

  • “Accendi la Sirena! “ del Vigile del Fuoco Mauro Massimi  letta dall’allievo attore Marco Rossetti
  • ” Ricordi di Guerra” dell’ insegnante alla Scuola di Applicazioni di Torino Elisabetta Benedetti letta dall’allieva attrice Annamaria DeVal.
  • ” Vite Rubate” del Colonnello Antonio Tirri letta dall’allieva attrice Micaela Silva Drioli.
  • “Fratelli in Arme” del Colonnello Cesare Chiari letta dall’allievo attore Alessandro Fasan.
  • ” La Sfida “ del Colonnello Antonio Tirri letta dall’allieva attrice  Manuela Mizzan.

Un pensiero su “4 dicembre 2013 Santa Barbara “Un passo avanti nel pericolo due indietro davanti al successo!””

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.