ESSERE “ITALIANO” il perché abbiamo messo La Bussola dell’Attore ( forse chi parlava d’Italia non dava un buon esempio) sul confine?…….. prima puntata

by labussola on

bandiera-tricolore-italianaA Trieste c’è un ente che si chiama Università Popolare  che amministra dei contributi dello Stato per rinverdire, nei territori che furono italiani, il “sentimento”Patrio. Da ragazzo venni reclutato dal Presidente di quell’ente che all’epoca era l’onorevole  di Forza Italia “Marucci” Vascon per andare ad insegnare nelle colonie estive italiane degli EX. Prima di partire mi espresse il desiderio di insegnare loro le canzoncine istriane del 1933. Capite? Vedendo quello che accadeva in Italia dove i ragazzi a causa del CAPITALISMO avrebbero venduto la mamma per una playstation….andare da dei bambini che non avevano mai visto l’Italia, se non attraverso gli occhi dei nonni, che avevano preferito rimanere sotto Tito, e proporre loro delle canzoncine fuori dal tempo…..la cosa non sarebbe stata facile perché io dovevo eseguire gli ordini del  Presidente dell’U.P.T.. Quando andai lì ….anche se si trattava di una colonia estiva offerta dall’Italia nei complessi montani del tarvisiano…ovviamente..questi ragazzi continuavano a parlare  nella loro lingua madre( sloveno e croato).  Così mi trovai nella difficoltà di parlar loro di una lingua come l’italiano che non era più loro madre ….e mi trovai a doverli convincere che almeno per quel periodo da NOI sponsorizzato che era giusto che parlassero in  italiano……………  ( segue nei prox giorni)

Written by: labussola

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.