La salute di un Paese deriva dall’uso del capitale umano che ne facciamo.Spesso subordinato a lobby dedite al lucro ed allo sfruttamento umano.

Nel secondo incontro di educazione civica svoltosi in data di venerdì 8 febbraio 2013 presso la Nostra sede operativa abbiamo spiegato i motivi del perché  il cenacolo del libero pensiero diventa “movimento solare”.

Mentre nel primo degli incontri abbiamo spiegato quanto sia importante il riequilibrio dell’uso della lingua partendo dalla stessa accezione della parola fratello. Infatti in sala vi erano anche persone appartenenti a diversi ordini iniziatici dall’Opus Dei …. alla Massoneria.

Due Chiese un tempo distanti che però all’interno della scuola d’Arte convenivano su un punto comune. Il ristabilimento del Graal (ridare al linguaggio un senso ) partendo proprio dalla parola cardine :“fratello”.

Purtroppo molti usano questa parola per meri scopi economici,  un po’ come avviene con il vu cumprà ovvero un uso  meretricio della lingua, una  finta carezza all’anima soltanto con lo scopo di essere pagato. Molti purtroppo entrano in questi ordini con lo scopo di un arricchimento personale….ed anche se stanati….non vengono buttati fuori…..( p.i.l.)

Ebbene il movimento solare diretto da Francesco Gusmitta si pone lo scopo di creare proprio sotto l’egida de La Bussola dell’Attore il “LA” ad una vera e propria onda d’Arte…. che attraverso le sue varie espressioni  promuova la verità meritocratica  allontanando dai centri nevralgici del potere i millantatori.

Lo scopo è quello di promuovere  e raggiungere un reale “Sistema Solare di Governo” un governo che dia nuovamente fiducia a chi deve investire le proprie energie di cittadino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.