Sulle coste Africane vedono la nostra TV e per questo arrivano anche solo come cadaveri! Se invece di Alessandro Gassman ..Concita de Gregorio e i vari figli di un benessere non meritocratico, venissero intervistati gli immigrati che vivono come lavoratori qui da anni forse molti non verrebbero più …..

by labussola on

A Ballarò si sente la giornalista de La Repubblica Concita de Gregorio parlare di un mondo che non ci appartiene,concita in cui il parlare di confini marini la fa sorridere quasi  fosse una sentenza da spiaggia…..,e con piglio saccente ricorda che oggi i figli dell’ex Ministro italo-africano sono a New York quasi fosse un MUST. Per NOI (maggioranza silenziosa)è una bestemmia, visto che nella società del terzo millennio oggi il divario tra ricchi e poveri è sempre più enorme. MA QUALI FIGLI NON VIVONO IL CONFINE? Quelli ricchi come QUELLI dell’ex Ministro Kyenge seduta al suo fianco CHE vivono “poverini ” A NEW YORK???!!! Ma chi  sta guardando la televisione?  Siamo sicuri che l’italiano medio o straniero reale che da anni lavora in Italia possa condividere la sua ottica ? Purtroppo alla RAI di oggi intervistano persone troppo benestanti scollate dal reale,  come Gassman, che per reclamizzare la propria attività sarebbe disposto a riverire il potente di turno, illudendo di una bontà tutta italiana, quella dei salotti dal respiro imbiancato radical chic dei figli di Repubblica, digiuni quanto basta di  Marx e per questo irriverenti nel parlare nei confronti di chi è meno abbiente. Perché non intervistate gli egiziani che hanno le pizzerie da più di vent’anni a Milano…perché non intervistate i serbi di Trieste…… perché non lo chiedete agli albanesi…..che vivono da anni..nella tempesta della burocrazia tutta italiana, forse loro con le loro verità potrebbero far capire ai meno fortunati che ci vedono dalle coste africane che l’Italia di  oggi è un Paese dal quale conviene fuggire piuttosto che venire…..

Written by: labussola

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.